Benefici del Reiki sulla menopaus

Il Reiki aiuta le donne ad affrontare la menopausa in modo più armonioso sia sul piano fisico che su quello emotivo e mentale.

La menopausa segna un passaggio nella vita delle donne  e in questa nuova fase si verificano non solo dei cambiamenti fisici ma, è possibile che emergano squilibri e problemi emotivi/psicologici

I sintomi più frequenti di questo stadio sono diminuzione della fertilità, irregolarità mestruali, affaticamento, mal di testa, irritabilità, talvolta depressione e ansia, vampate di calore, pelle secca,  disturbi del sonno, pianto facile senza una ragione apparente, problemi di autostima.
Può nel tempo aumentare il rischio di alcune malattie tra cui l’ osteoporosi.
Ultimamente è aumentato l’interesse per la medicina complementare da parte del pubblico, dei medici soprattutto nelle situazioni in cui i trattamenti convenzionali vengono integrati per migliorare la qualità della vita delle donne.
Qui trova il suo posto anche il REIKI .

IL REIKI ha dimostrato di essere un valido strumento complementare per accompagnare la donna durante questo passaggio per affrontarlo in modo più armonioso ed equilibrato portando la donna ad accettare più positivamente questo nuovo ciclo della propria vita sia sul piano fisico che emotivo e mentale.

Vi riporto uno studio messicano in cui sono stati provati I BENEFICI DEL REIKI NELLA FASE DELLA MENOPAUSA

Nel 2007 la ricerca “Calidad de vida en pacientes climatéricas con tratamiento habitual y Reiki como terapia complementaria en el Hospital General Lázaro Cárdenas” ha esplorato i benefici del Reiki per la qualità della vita delle donne in menopausa in cura presso un ospedale messicano (Fonte).
Due ricercatori dell’ISSSTE Instituto de Seguridad y Servicios Sociales de los Trabajadores del Estado hanno valutato la qualità della vita in donne con sintomi legati al climaterio sottoposte a trattamenti Reiki come complemento della loro terapia.
Il gruppo di intervento è stato sottoposto a un trattamento Reiki settimanale di 30 min per 2 settimane e valutato all’inizio e alla fine dello studio.
Il gruppo era composto da 12 donne (dai 46 ai 58 anni) con sintomi della menopausa e in terapia ormonale sostitutiva con Tibolone reclutate da 180 pazienti appartenenti al programma di cure per il climaterio dell’ospedale Lázaro Cárdenas dell’ISSSTE.
Nello studio sono stati utilizzati il MRS (Menopause Rating Scale), un questionario con 11 item raggruppati in 3 dimensioni (psicologica, somatica, urogenitale) e il MENCAV (Menopause Quality of Life Scale) che valuta la qualità della vita attraverso un’intervista con 35 domande che esaminano le seguenti aree: salute fisica, salute psichica, relazioni sessuali, relazioni di coppia, supporto sociale.
I risultati emersi mostrano una percentuale di cambiamento nella qualità della vita statisticamente significativo del 67,51% con il primo strumento e del 20,23% con il secondo.

Quali sono i principali benefici del Reiki in menopausa?

  • Funziona come primo aiuto per combattere tutti i tipi di dolori
  • Velocizza il ripristino di un nuovo equilibrio in questa nuova fase
  • Aumenta gli effetti positivi di altri farmaci
  • Ripristina l’equilibrio ormonale
  • Sviluppa le proprie capacità di “auto-aiuto” in modo da affrontare meglio le preoccupazioni di salute quotidiane
  • Migliora la sicurezza personale

Aiuta molto a combattere lo stress  in quanto è una conseguenza piuttosto frequente e gli effetti rilassanti di un trattamento Reiki sono una potente cura.

La risposta di rilassamento tra l’altro ha un effetto a cascata su tutto il nostro organismo infatti se il nostro corpo è in uno stato di stress, i muscoli e la circolazione sono compromessi. Le tossine si accumulano nei tessuti e nel tempo, tutti i sistemi del corpo funzionano con meno efficienza. Lo stress cronico sconvolge anche l’equilibrio ormonale nel corpo di una donna come eccesso di ormoni dello stress, come l’adrenalina e il cortisolo.

Un trattamento di Reiki mirato per questa fase può essere effettuato:

  • al fegato (che pulisce il sangue e aiuta a regolare gli ormoni) in modo che sia più disponibile per gestire fluttuazioni nell’estrogeno;
  • alle ovaie;
  • al bilanciamento dei chakra per ridurre il calore in eccesso.

Se stai attraversando questa nuova fase ti posso consigliare dei trattamenti a supporto o può essere un motivo per frequentare un corso di primo livello in modo che tu stessa ti possa trattare quotidianamente. Formazione Reiki professionale

Add A Comment