REIKI IL FEGATO

Il fegato: il significato energetico nel trattamento reiki

In questo articolo ti spiego come possiamo trattare in modo energetico il Fegato con il reiki

Trattare gli organi con il reiki è possibile e oggi ti spiego cosa si intende trattare a livello energetico il fegato con il reiki.

Prima di continuare la lettura ti consiglio di andare a leggere l’articolo nel quale viene spiegato il trattamento degli organi con il reiki in modo da comprendere meglio di cosa si tratta.

Ti lascio qui il link : Cosa è il trattamento dei cinque organi e come viene trattato nel Reiki?

Gli organi che vengono trattati sono :

reni,polmoni, FEGATO, milza, cuorestomaco ,intestino, pancreas

Il FEGATO è un importante organo metabolico, provvede alla buona funzione delle attività corporee ed è il motore che trasforma la materia in energia.

Funge inoltre da disintossicatore, permette di modificare ed eliminare le sostanze estranee dannose per l’organismo, come ad esempio i farmaci.

Significato energetico del Fegato nel reiki

Come già detto il fegato contribuisce nella produzione e l’immagazzinamento di energia e nella sua trasformazione.

Il fegato si ammala a causa degli eccessi ad esempio: cibo,  alcool, grassi e spezie.

il fegato malato indica uno squilibrio fra ciò che entra e la capacità di elaborarlo produttivamente.

Tutto ciò che entra nell’organismo viene portato al fegato e trasformato in energia e questo nella visione del REIKI corrisponde a comprensione, saggezza, forza interiore. Queste qualità sanno elaborare ogni conflitto e utilizzarlo consapevolmente ai fini dell’evoluzione, della crescita e consapevolezza di noi stessi.

Una disfunzione del fegato rappresenta una mancanza di responsabilità nell’accettazione e realizzazione di se stessi. La mancanza di consapevolezza non ci permette di raggiungere la conoscenza di noi stessi.

Sempre parlando della parte energetica, il “malato di fegato” è svogliato, dimagrisce, ha nausea, deve continuamente rinunciare a questa o a quella cosa perché in realtà sta rinunciando a se stesso.

Ci viene a mancare la capacità di discernere tra “bene e male”, di individuare le sostanze nocive da quelle utili, di selezionare con lucidità e precisione le situazioni produttive da quelle distruttive.

Sul piano simbolico il fegato permette la capacità di esprimere l’ aggressività e quella di espellere dalla mia vita tutto ciò che le arreca danno.

Se non siamo in grado di fare questo, inevitabilmente cadiamo in un senso di impotenza e frustrazione, il risultato sarà quello di covare  dentro di me il desiderio di vendetta e di rivalsa.

La rabbia trattenuta, il rancore, sblocchi improvvisi di ira e aggressività estrema hanno a che fare con il cattivo funzionamento del fegato.

Vi riassumo in questo schema tratto da IL GRANDE MANUALE DEL REIKI  il fegato:

Funzione fisiologica  Regolazione metabolica,ematologica sintesi e secrezione di bile,deposito di glicogeno  
Funzione simbolica  trasformazione della materia in energia
Emozione di luce  comprensione, saggezza,gentilezza, tolleranza
Emozione di ombra  rabbia,ira,invidia,rancore,frustazione
Organi correlati  occhi,vescica biliare, muscoli
Elemento  legno
Senso  vista

Per ogni informazione sul REIKI puoi contattarmi attraverso la news letter che trovi al sito.

Add A Comment